Corso di Massaggio Rilassante

L’allievo che decide di frequentare il corso di massaggio rilassante con DIABASI® imparerà una tecnica che sempre più spesso tutte le strutture e i centri benessere richiedono. Al giorno d’oggi, infatti, il principale motivo per cui le persone cercano un massaggio professionale è proprio la sua capacità di contrastare lo stress quotidiano, alleviando tensioni ormai scritte nella memoria cellulare del corpo e che impediscono all’organismo di vivere in equilibrio con l’ambiente ma soprattutto con se stesso.

Apprendere in modo professionale le manovre che caratterizzano il massaggio rilassante significa lavorare per regalare a chi lo sperimenta importanti benefici in termini di circolazione venosa e linfatica ma anche a livello psichico contro ansia, nervosismo, sbalzi d’umore per tornare facilmente a uno stato di relax e armonia. Il corso di massaggio rilassante permette anche di acquisire le competenze necessarie ad attivare il sistema nervoso parasimpatico, diminuendo la pressione sanguigna e rendendo la respirazione lenta e profonda per arrivare a una sensazione di pace e benessere: i l sistema muscolare e nervoso si rilassano liberando le endorfine, migliora la qualità del sonno e l’umore e aumenta l’energia vitale del ricevente.

Al corso di massaggio rilassante ampio spazio sarà dato allo studio dello stress e delle reazioni ad esso, con analisi delle modifiche fisiologiche che porta nell’organismo e la capacità di riconoscerne i segni alla vista, alla palpazione ma anche i sintomi comportamentali.  Oltre ad apprendere le manualità del massaggio rilassante si capirà il rapporto tra stress e nutrizione, stress e respirazione, stress e rilassamento, stress e obesità ma soprattutto i benefici e le controindicazioni al massaggio antistress.

Lavorare con il diploma di massaggio rilassante

Al termine del corso in massaggio rilassante l’allievo sarà in grado di eseguire una sequenza completa in posizione prona e supina. In questa tecnica di massaggio il massaggiatore stabilisce con le sue mani un contatto non verbale con il ricevente, armonizzando il movimento con il respiro e il battito cardiaco per recuperare il benessere psico-fisico della persona. Il massaggio rilassante dura un’ora e può essere fatto vestiti o meno con una forte presenza di manipolazioni fatte con mani e avambraccio fino al gomito: il risultato è l’avvolgimento dei corpi del massaggiatore e del ricevente per un forte scambio energetico. Al contempo la respirazione dei due si sincronizza e si eliminano i problemi legati alla scarsa ossigenazione, sciogliendo gradualmente il corpo fino a liberare l’aggressività repressa.

I movimenti che si imparano al corso sono lenti ed eseguiti secondo il sentire del massaggiatore dato che il fine ultimo è il benessere del ricevente. La presa sul corpo è solida, trasmette sicurezza per avere funzione rilassante ma anche riattivare la circolazione e tra le manovre sono molto importanti le digitopressioni che liberano i punti di energia del corpo, proprio come avviene anche nel massaggio shiatsu.

Per completare l’esecuzione del massaggio rilassante si usano di solito anche oli essenziali ad esempio quello di lavanda o di girasole.